Archivio

Settimana della Comunicazione: riflessioni ad alta voce

Posted By Andrea Genovese / , , , , , , , , , / 1 Comment

Settimana della Comunicazione, Milano, 30 settembre. Un talk show presso il Sole24Ore per rispondere a tre domande: Il mio progetto fa bene agli altri? Chi ha paura del consumatore comunicante? Abbiamo ancora il potere di comunicare la bellezza?

Audiweb, agosto 2010: 23,8 milioni i navigatori online, +14% rispetto ad agosto 2009

Posted By Andrea Genovese / , , , , / 1 Comment

Audiweb pubblica i dati di audience online del mese di agosto 2010: 23,8 milioni i navigatori online, +14% rispetto ad agosto 2009, 9,8 milioni gli utenti attivi nel giorno medio, con un incremento del 19% su base annua.

Storie di successo dalla Rete: intervista ad Andrea Genovese

Posted By Andrea Genovese / , , , , , / Comments are disabled

[youtube 2esH2cyA1Gk]

Ricerca Donne e Web

Posted By Andrea Genovese / , , , , , , , , / 2 Comments

La ricerca Yahoo! e Skopos scopre cosa vogliono le donne dal Web: il 50% degli utenti Internet è donna, 11 milioni di internaute ogni mese, di cui il 47% si collega ogni giorno, navigano 38 ore al mese totalizzando 27,5 miliardi di page view ogni mese (+25% rispetto al 2009).

Banche, social media e modelli partecipativi: il caso Webank

Posted By Andrea Genovese / , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , / 2 Comments

Strategie di Social Media Marketing per il mondo Corporate: la case history Webank. Quali sono le nuove regole del Marketing e delle PR che possiamo estrapolare dal modello partecipativo proposto da Webank? Ne parliamo con Vittoria La Porta (PR & Brand Reputation Manager) e Francesco Delucia (New Media Communication Specialist) all’interno dell’area Brand Marketing e Comunicazione di Webank.

Banche, Social Media e la Felicità delle Persone

Posted By Andrea Genovese / , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , / Comments are disabled

Quali sono i contenuti di valore che una persona cerca, vuole ricevere e condividere? In generale ogni individuo deve soddisfare tre aree di sviluppo per essere felice: la competenza, la relazionalità e l’autonomia.